Loading...
Ilex2019-02-04T11:22:05+00:00

ILEX

L’ Ilex é una pianta ornamentale spontanea, proveniente dall’europa meridionale quindi facilmente adattabile a queste temperature. É una pianta che predilige il pieno sole, ma resiste senza difficoltà anche nella mezz’ombra.
Quando si pianta:
é consigliabile piantare l’Ilex da febbraio a giugno bagnandolo abbondantemente per i primi giorni.
Come piantarla:
scavare una buca larga più della zolla, in terreni sciolti e drenanti, quindi richiudere (dopo avervi riposto la pianta) con terriccio. L’ Ilex si può piantare singolarmente o in gruppi come siepe.
Fogliame:
nell’ilex crenata la foglia è piccola e arrotondata, mentre nell’ilex agrifoglio la foglia è di media grandezza, pungente e può essere verde oppure variegata di bianco. Inoltre l’ilex agrifoglio ha la particolarità di formare delle appariscenti bacche rosse alla fine del mese di ottobre portandole con se quasi fino alla fine di dicembre
Bagnatura:
deve essere frequente durante il periodo estivo e ridotta notevolmente in inverno. Si consiglia inoltre di evitare l’acqua stagnante.
Concimatura:
concimare l’ilex con concime a lenta cessione, solo un paio di mesi dopo la messa a dimora.
Potatura:
si può effettuare una potatura molto leggera all’inizio della primavera.

ARGENTEOMARGINATA
Portamento:
a cespuglio, frastagliato
Fogliame:
variegato di bianco, pungente
Vegetazione:
medio-lenta

CRENATA
Portamento:
a cespuglio, fitto
Fogliame:
piccolo e verde
Vegetazione:
medio-lenta

NELLIE STEVENS
Portamento:
a cespuglio, frastagliato
Fogliame:
verde brillante, pungente
Vegetazione:
medio-lenta