Loading...
Photinia2019-02-04T11:23:40+00:00

PHOTINIA

La Photinia é una pianta facilmente adattabile in ogni situazione, arrivando a sopportare anche il gelo invernale fino ad una temperatura di -10 gradi 
Quando si pianta:
é consigliabile piantare la Photinia da febbraio a giugno bagnandola abbondantemente per i primi giorni.
Come piantarla:
scavare una buca larga più della zolla, in terreni sciolti e drenanti, quindi richiudere (dopo avervi riposto la pianta) con terriccio acido. La Photinia si può piantare singolarmente, in gruppi come siepe.
Fioritura/Colore/Fogliame:
ha un infiorescenza profumata nei mesi primaverili di colore bianco. La Photinia ha una foglia verde scuro con la particolarità di creare delle foglie rosse in vegetazione.
Bagnatura:
deve essere frequente durante il periodo estivo e ridotta notevolmente in inverno. Si consiglia inoltre di evitare l’acqua stagnante.
Concimatura:
concimare la Photinia con concime a lenta cessione, solo un paio di mesi dopo la messa a dimora.
Potatura:
si può effettuare una potatura in febbraio-marzo per godersi a pieno il colore rosso della vegetazione.

RED ROBIN
Fiore:
infiorescenza vistosa, composta da tanti piccoli fragranti fiorellini di colore bianco
Portamento:
rustico, con foglie di un verde scuro lucente

VARIEGATA
Fiore:
infiorescenza vistosa, composta da tanti piccoli fragranti fiorellini di colore bianco
Portamento:
rustico, con foglie di un verde striato di bianco